Ieri è stato approvato un nuovo bando regionale volto a sostenere imprese di vari settori (commercio al dettaglio, pubblici esercizi, artigianato, manifatturiero, edilizia, servizi e istruzione)

Un pacchetto dal valore complessivo di 60 milioni di euro, tra cui un capitolo che riguarda la messa in sicurezza sanitaria dei luoghi di lavoro, al quale viene assegnata una dote finanziaria di oltre 18 milioni di euro.

Alcune delle spese ammissibili  per la messa in sicurezza sanitaria sono:

  • macchine e attrezzature per la sanificazione;
  • apparecchi di purificazione dell’aria;
  • interventi strutturali per il distanziamento sociale all’interno dei locali;
  • strutture temporanee e arredi;
  • termoscanner;
  • strumenti e attrezzature di igienizzazione per clienti;
  • DPI come mascherine, guanti, occhiali;
  • spese di formazione sulla sicurezza sanitaria.

Il bando verrà pubblicato nei prossimi giorni

Clicca qui per leggere l’articolo completo sul Giornale di Brescia –> RIAPRIRE IN SICUREZZA

Condividi:

Altri articoli

CORSO PRATICO DI TANATOESTETICA E RICOSTRUZIONE

Pratiche reali al 100% Quattro giorni di formazione pratica a Siviglia (Spagna) dal 10 al 14 giugno 2024 Posti limitati. Per maggiori informazioni contattare l’ufficio formazione al num. 0303533404, oppure tramite email: formazione@assopadana.com Scarica la locandina: TANATOESTITICA E RICOSTRUZIONE

PRESENTAZIONE MUD scadenza 30 aprile 2024

PRESENTAZIONE MUD scadenza 30 aprile 2024 Si informa che entro il 30/04/2024 presso la Camera di Commercio dovrà essere presentato il MUD – Modello Unico di dichiarazione Ambientale per i rifiuti speciali prodotti nell’anno 2023. La comunicazione deve essere presentata obbligatoriamente

CONVEGNO GRATUITO: LA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO NEI CIMITERI

  in collaborazione con Organizza il convegno gratuito LA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO “CIMITERO”: OBBLIGHI E RESPONSABILITA’ DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE E DEGLI ADDETTI AI LAVORI L’obiettivo del convegno è l’individuazione di possibili azioni di miglioramento all’interno del luogo di

Diisocianati: corso di formazione obbligatoria entro il 24 agosto 2023

Da agosto 2020, con la pubblicazione della modifica del Regolamento Europeo REACH (entrato in vigore nel 2006), è stata introdotta la Restrizione n.74, relativa all’utilizzo dei diisocianati. Tale restrizione, ha introdotto due principali provvedimenti: tutti i lavoratori che utilizzano prodotti

Rimani aggiornato

Ogni settimana proponiamo ai nostri affezionati idee, consigli e nuove opportunità per una formazione di valore e al passo con i tempi.

Back To Top