skip to Main Content
SIAE – PROVVEDIMENTI PER EMERGENZA COVID19

Il Consiglio di Gestione SIAE ha adottato alcuni provvedimenti per aiutare a fronteggiare la grave emergenza sanitaria in corso in Italia.

I provvedimenti riguardano la materia di incasso dei diritti d’autore per la pubblica esecuzione/ rappresentazione e la musica d’ambiente ed emittenza locale.

 

Di seguito il dettaglio:

1. Pubblica Esecuzione e Rappresentazione
Per gli eventi organizzati nel periodo dal 01 febbraio 2020 è stata prorogata fino al 31 maggio 2020 la moratoria delle penali per ritardato pagamento.

Per i pagamenti assistiti da forme di garanzia collettiva concesse da associazioni di categoria che hanno sottoscritto accordi con SIAE, le tempistiche saranno adeguate alla rimodulazione di cui sopra.

2. Musica d’ambiente

Ulteriore slittamento del termine per il rinnovo degli abbonamenti annuali per musica d’ambiente alla data del 31 maggio 2020, data entro la quale si potrà beneficiare delle riduzioni associative. Si ricorda che la scadenza originaria per i rinnovi era il 28 febbraio, successivamente spostata al 20 marzo e poi nuovamente al 17 aprile.

3. Emittenza Locale (Radio-TV).
Sospensione dall’applicazione delle penali per ritardato pagamento fino al 31 maggio 2020.

4. Attività di recupero del credito

Sospensione fino al 31 maggio dall’invio di avvisi o solleciti per il pagamento degli importi per eventi o periodi di attività pregressi, ivi compreso l’invio delle diffide di pagamento.

Proroga al 31 maggio 2020 della sospensione delle richieste di pagamento delle rate dei piani di rientro scadute riferite ai mesi di febbraio-marzo-aprile-maggio 2020, con conseguente slittamento del piano di rientro per un periodo corrispondente al numero di rate mensili non pagate.

 

Back To Top